Equivalenza nelle scale di sensibilità

Prima della unificazione ISO di cui beneficiamo oggi, erano diverse le scale utilizzate per misurare la sensibilità di una pellicola, a seconda dei paesi che avevano varato i propri “standard”. La conoscenza di queste scale al giorno d’oggi ha una utilità relativa se non per il collezionista, che può trovarsi fra le mani una vecchia fotocamera sovietica con scala GOST o un vecchio lotto di pellicole con numeri non facilmente riconducibili alle impostazioni delle fotocamere attuali.

Tralasciando standard minori e a diffusione estremamente ridotta, le scale che andiamo a considerare sono quelle in cui ci si può imbattere:

  • ISO: lo standard attuale, adottato anche sulle fotocamere digitali; è una scala lineare che unifica le due scale maggiormente diffuse ASA e DIN

  • DIN: scala logaritmica codificata già negli anni trenta dall’istituto tedesco di unificazione norme; la si trova, per esempio, sui promemoria delle fotocamere tedesche

  • ASA: scala lineare, di gran lunga la più diffusa, standardizzato negli Stati Uniti ed accettato in Europa e Giappone; la troviamo nelle fotocamere giapponesi degli anni 60/70/80

  • GOST: altra scala lineare, in vigore nell’Unione Sovietica; la si trova in tutte le fotocamere sovietiche prodotte fino al 1987 e nelle relative pellicole d’epoca

  • BSI: scala logaritmica codificata in Gran Bretagna; a diffusione limitata sulle fotocamere ma presente in pellicole prodotte anche al di fuori del Regno Unito; ne esiste anche una variante lineare. In particolare, la sensibilità di alcune pellicole non corrisponde direttamente al valore della scala ma è approssimata (vedi numeri tra parentesi)

La tabella sottostante riporta la conversione fra le scale di sensibilità più importanti:

ISO

ASA

DIN

BSI

GOST

6/9

6

19°

8/10

8

10°

20°

10/11

10

11°

21°

12/12

12

12°

22°

11

16/13

16

13°

23°

11

20/14

20

14°

24°

16

25/15

25

15°

25°

22

32/16

32

16°

26°

22

40/17

40

17°

27°

32

50/18

50

18°

28°

45

64/19

64

19°

29°

45

80/20

80

20°

30°

65

100/21

100

21°

31° (30°)

90

125/22

125

22°

32° (30°)

90

160/23

160

23°

33°

130

200/24

200

24°

34°

180

250/25

250

25°

35°

180

320/26

320

26°

36°

250

400/27

400

27°

37°

350

500/28

500

28°

38° (36°)

350

640/29

640

29°

39°

560

800/30

800

30°

40°

700

1000/31

1000

31°

41°

700

1250/32

1250

32°

42°

1600/33

1600

33°

43°

1400

2000/34

2000

34°

44°

2500/35

2500

35°

45° (44°)

3000/36

3000

3200/36

3200

36°

46°

2800

4000/37

4000

37°

5000/38

500

38°

6400/39

6400

39°

I commenti sono chiusi.