Figosa: la tracolla artigianale

dont leave itbUn utile accessorio che rende più “stilose” le nostre fotocamere e che, per di pi,ù è tutto italiano e fatto interamente a mano; questo è, in breve, quanto si propone la linea di tracolle “Figosa”. Già a partire dal nome, di squisita origine genovese, sappiamo di trovarci di fronte ad un prodotto particolare. L’idea è di Laura e Andrea, due ragazzi di Genova appassionati di fotografia e collezionisti di fotocamere a pellicola, i quali hanno deciso di abellire le loro amate macchine con delle tracolle che richiamassero nelle fattezze lo stile classico degli anni d’oro della fotografia analogica. Le tracolle che propongono sono ideate e realizzate interamente da loro, a mano, utilizzando vero cuoio ed elementi metallici, e sono disponibili in più colorazioni e dimensioni: ad oggi, hanno sviluppato una linea di tracolla classica (neck strap) che viene prodotta nelle colorazioni nero, cognac, miele e marrone scuro, con parti metalliche in tinta oro o argento; la personalizzazione è completata da tre differenti lunghezze: small (110 cm), medium (120 cm) e large (130 cm), permettendo così di soddisfare le diverse esigenze e di avere l’acessorio che calza alla perfezione sulla nostra fotocamera preferita. Per la mia passione vintage, trovo particolarmente interessante la tracolla marrone scuro accoppiata ad una fotocamera biottica: un vero richiamo allo stile del passato.

Benchè il progetto sia nato da poco, per lo meno a livello commerciale, l’entusiasmo dei creatori ha fatto sì che a questo primo prodotto si sia già affiancato il classico cinturino da polso, molto comune nelle piccole telemetro semiautomatiche degli anni ’70 (vedi foto di apertura); anche in questo caso, il cuoio è disponibile nelle quattro diverse colorazioni, mentre la taglia è, giustamente, unica. Questo secondo prodotto ben si adatta a tutte le fotocamere compatte dotate di anello per cinturino.

Figosa su Ferrania Eura

Figosa su Ferrania Eura

Di certo, l’intenzione di Laura e Andrea è quella di non fermarsi qui, ma di ideare e proporre ulteriori modelli (il coming soon al sito di riferimento lascia ben sperare in questo senso); nel frattempo, le tracolle Figosa sono disponibili per l’acquisto all’apposita pagina sullo shop online di Etsy oppure contattando direttamente i creatori per eventuali richieste particolari. Al momento le fasce di prezzo sono due: 25 Euro per le tracolle e 15 Euro per i laccetti da polso, indipendentemente dalla colorazione e dalla dimensione scelta. Non male per un prodotto tutto italiano, fatto a mano con materiali di qualità e, oltretutto, bello e utile. Oltre ai siti indicati, il contatto diretto con Laura e Andrea è possibile anche sulla loro pagina Facebook.

I commenti sono chiusi.