Pellicole Bianconero in commercio

La moria che si è registrata rispetto al 2010 è stata qui più contenuta rispetto a quanto successo per le pellicole positive e per le negative a colori: ci sono state uscite eccellenti (Efke, per esempio, che si è portata dietro la linea CHS di Adox, alcuni rimaneggiamenti da parte di Fujifilm e Kodak) ma anche nuovi ingressi o ampliamenti dell’offerta (Rollei). Il ramo delle pellicole bianconero appare quello più florido fra quelli della fotografia tradizionale, con la presenza sempre solida di Ilford a fare da elemento di continuità con il passato.

Arrivati all’autunno 2015, non ci sono fortunatamente grandi sconvolgimenti eccetto la fine della produzione della Kodak BW400CN ma, in compenso, abbiamo la new entry della Foma Retropan 320, una sorpresa per tutti.

Nel periodo 2017-2018 si è assistito ad una vera e proria rivoluzione, con comparsa e sparizione di diverse pellicole e con il gradito ritorno della TMax 3200 di Kodak; a fine anno, purtroppo, dovremo cancellare dalla lista la Fujifilm Neopan Acros. Scompare la Adox PAN 400 ma entra la Adox Scala (pellicola diapositiva basata su APX 100)

L’elenco sotto riportato è, come ovvio, da ritenersi in costante aggiornamento; gran parte delle schede tecniche delle pellicole sotto elencate può essere scaricata dalla sezione Downloads di Italian Film Photography, mentre per le poche assenti si rimanda direttamente al sito del produttore/distributore.

 

Marca Modello/Linea Sensibilità ISO Formati disponibili
Adox    CMS 20 II
12 – 20 135/36, 120, 4×5″
Silvermax 100 135/36
Scala 160 135/36
CHS 100 II 100 135/36, 120, 4×5″, 5×7″, 8×10″, 20×24″
Foma      Fomapan Classic  100 135/36, 135/30m, 120, 4×5″, 8×10″, 9×12, 13×18
 Fomapan Pro 100 135/36, 120
Fomapan Creative 200 135/36, 135/30m, 120, 4×5″, 5×7″,8×10″, 9×12
Fomapan Action 400 135/36, 135/30m, 120, 4×5″, 5×7″,8×10″, 9×12 
Retropan 320 320 135/36, 4×5″
 Fujifilm  Neopan 100 Acros
100
135/36, 120
Neopan 400
400
135/36, 120
Ilford
       
PAN F+
50
135/36, 135/30m, 120
FP4+
125
135/24, 135/36, 135/17m, 135/30m, 120, 6,5×9, 9×12, 4×5″, 5×7″, 8×10″, altri
HP5+
400
135/24, 135/36, 135/17m, 135/30m, 120, 4×5″, 5×7″, 8×10″, altri 
Delta 100
100
135/24, 135/36, 135/30m, 120, 9×12, 4×5″,  8×10″
Delta 400
400
135/24, 135/36, 135/30m, 120 
Delta 3200
3200
135/36, 120
XP2 (C41)
400
135/24, 135/36, 135/30m, 120
SFX 200
200
135/36, 120
 Kentmere  K100
100
135/36, 135/30m
K400
400
 135/36, 135/30m
Kodak T-MAX 100 100 135/36, 120, 4×5″, 8×10″
T-MAX 400 400 135/36, 120, 4×5″,8×10″ 
T-MAX 3200P 3200 135/36
TRI-X 320 320 4×5″
TRI-X 400
400  135/36, 135/30m, 120
 Lomography Orca 100
110/24
Rollei
        
ATP 1.1 32
135/36, 120
 ATO 2.1 25
135/36, 120, 4×5″, 8×10″, 16×12″, 16×20″
Infrared  400 135/36, 13/30m, 120, 70mmNP, 4×5″
 Retro 80s  80 135/36, 135/30m, (127), 120
 Retro 100 Tonal  100 135/36
RPX25 25 135/36, 135/30m, 120, 4×5″
 RPX100 100
135/36, 135/30m, 120, 4×5″
 RPX400  400 135/36, 135/30m, 120, 4×5″
 Retro 100  100 135/36, 135/30m, 120 
 Retro 400s  400 135/36, 135/30m, 120 
ORTHO 25 25  120
Superpan 200 200 135/36, 135/30m, 120

Delle pellicole Rollei sopra riportate, le ORTHO 25, Retro 100 e Tonal e Retro 400s paiono destinate a scomparire nel prossimo futuro, anche se la giacienza stock è ancora abbastanza consistente.

Non riporto alcune pellicole disponibili, in quanto di scarsissima diffusione e reperibilità in Italia, quali i marchi Lucky, Shangai o Arista (che sono, in ogni caso, pellicole Foma rimarchiate). Delle pellicole Lomography vengono riportate solamente quelle che appaiono essere effettivamente una produzione non presente sotto altri marchi in Italia.

Commenti chiusi