Hyppolyte Bayard

“Lei non sa chi sono io…” Fra tutti gli “inventori” veri o presunti della fotografia, a Hyppolyte Bayard va sicuramente assegnata la palma del più sfortunato nel non veder riconosciuti i propri meriti e, forse anche perché mal consigliato, nel perdere la possibilità di entrare nella storia come il primo fra tutti. Ricerche e studi svolti da storici della fotografia, così come gli scritti lasciati da Bayard stesso, sembrano dimostrare, infatti, come i risultati positivi del suo procedimento fotografico siano…