La Cianotipia

Negli ultimi anni, poi, la Cianotipia sta vivendo un nuovo periodo di interesse grazie alla possibilità di utilizzare fogli trasparenti a stampa inkjet e, pertanto, stampare ogni tipo di immagine

Lumen prints

Le antiche tecniche più semplici sono quelle che coinvolgono la stampa a contatto, dove la luce esterna è utilizzata al posto dell’ingranditore: in un epoca in cui le apparecchiature da ingrandimento ancora non esistevano questa era la procedura abituale; e prima ancora che nascesse l’idea del negativo grazie a Henry Fox Talbot con il suo processo calotipico, erano in gran voga le stampe delle ombre di semplici oggetti posti sulla carta sensibile. Anche oggi possiamo sbizzarrirci con questa tecnica, che…

Nuova carta da Ilford

Ilford ha annunciato un importante aggiornamento nella sua gamma di carte fotografiche baritate proponendo una nuova versione delle ben note Multigrade FB e l’introduzione di una nuova carta denominata Cooltone FB, che negli intenti rappresenta la controparte della Warmtone FB, la quale continua a restare in produzione inalterata. La nuova multigrade FB avrà la denominazione Classic e porta con sè quali punti salienti, la capacità di restituire una nitidezza superiore rispetto alla versione precedente, con una maggiore densità, una riduzione…

Allestire la camera oscura

Una buona parte della bellezza della fotografia su pellicola è data da tutto quanto accade dopo lo scatto, a partire dallo sviluppo del rullino fino all’ottenimento della stampa finale, plasmata secondo le proprie capacità e i propri gusti; è per questo che, per poter apprezzare appieno il mondo della fotografia chimica, ogni amatore dovrebbe avere come scopo da perseguire quello di arrivare alla gestione di tutto il processo, dall’ideazione dello scatto fino alla presentazione della stampa incorniciata. Questo dovrebbe valere…