Formato 118

Cenni Storici Si tratta di uno dei formati in rullo introdotti da Kodak per le fotocamere di inizio del 1900 e di uno dei più longevi, rimasto in produzione dal 1900 al 1961 e molto diffuso soprattutto nella versione Autographic. Ebbe particolare diffusione insieme alla fotocamera dedicata, la Kodak Camera No. 3 e, in particolare, nella versione Autographic (denominata A-118), che consentiva la scrittura diretta sulla pellicola di brevi note fra un fotogramma e l’altro, introdotta nel 1914. Caratteristiche Tecniche…

Formato 828

Cenni Storici Il formato fu introdotto da Kodak subito dopo la definizione del formato 135 e rivolto, anche questo, al mercato amatoriale, ed è rimasto in produzione per 50 anni prima di essere dismesso, senza aver mai raggiunto un particolare successo, nel 1985. L’intenzione era quella di fornire una soluzione alternativa economica al 135, basata su una nuova linea di fotocamere dalle funzioni e dalla meccanica semplificata; Kodak ha continuato a produrre fotocamere per il formato 828 fino alla metà…

Formato 620

CENNI STORICI Nonostante la diffusione del rullo 120 fra fotoamatori e fotografi professionisti, nel 1932 Kodak introdusse un nuovo formato, denominato 620, con lo scopo di andare a sostituire il vecchio 120 grazie alla possibilità di costruire fotocamere di dimensioni più compatte; la ricerca della compattezza era vista, infatti, come la carta vincente per conquistare un pubblico il più vasto possibile. Si può dire che il tentativo non sia riuscito, anche se Kodak mantenne il formato in produzione per ben…

Formato 120

Cenni Storici Il rullo 120 non ha certo bisogno di presentazioni, trovandosi in commercio ormai da 110 anni (è il formato attualmente più longevo); introdotto da Kodak nel 1901 come alternativa amatoriale ai grandi formati in lastra dell’epoca, è diventato nel seguito il formato principe della fotografia professionale ed è tuttora ampiamente utilizzato, grazie all’elevata qualità unita a praticità e facilità d’uso. Benché la stessa Kodak abbia tentato di sostituirlo (vedi l’introduzione del formato 620), il 120 ha resistito prima…