Il processo K14

La pellicola invertibile Kodachrome ha accompagnato momenti indelebili nella storia della fotografia, grazie alle storiche immagini che sono state scattate su questa pellicola, scelta da molti grandi fotografi per le sue eccezionali qualità nella resa cromatica, nitidezza e stabilità del supporto; essendo un prodotto universalmente conosciuto, non vi è certo il bisogno di starne qui a ripercorrere la storia mentre quello che mi pare interessante è fare un piccolo approfondimento sul processo di sviluppo della Kodachrome, universalmente noto come processo…

Processo E6

Come già detto per quanto riguarda il trattamento dei negativi a colori, anche le diapositive possono essere trattate tranquillamente a casa, benché il Processo E6 richieda qualche attenzione e preparazione specifica in più rispetto al C41; le ragioni sono le stesse, e forse valgono ancora di più per le diapositive, ossia l’avere tutto il processo sotto controllo evitando di incorrere in sviluppi grossolani o, come a volte accade, palesemente errati. Esula da questo discorso, ma è bene tenerlo a mente,…

Processo C41

Chi si avvicina allo sviluppo domestico delle proprie pellicole si sente spesso dire che è meglio concentrarsi sul bianconero in quanto la difficoltà dello sviluppo casalingo di pellicole colore è piuttosto elevata; in realtà non è così anzi, per certi versi, lo sviluppo secondo il processo C41 è molto più veloce e privo di rischi, data la sua standardizzazione. I motivi per dedicarsi a questa attività direttamente sono molteplici, primo fra tutti la possibilità di avere sotto controllo il processo…